LINEE GUIDA PROTOCOLLO RETAIL COVID-19

L’intero settore del Retail vuole essere pronto e preparato a rispondere adeguatamente a questa sfida, per dare a tutti i clienti la fiducia nella propria capacità di accoglierli nuovamente in ogni negozio in piena sicurezza. In questo periodo di emergenza, lo scambio delle informazioni e la costante condivisione delle iniziative intraprese sono stati, da subito, fattori determinanti per la definizione di piani di intervento che hanno consentito e consentiranno il corretto svolgimento di tutte le attività di vendita e di apertura al pubblico. Proprio per questo motivo, l’Associazione “Laboratorio per la Sicurezza” ritiene opportuno, attraverso la pubblicazione e la condivisione del documento “Linee Guida Protocollo Retail Covid19”, dare il proprio contributo, per garantire, ad un settore determinante come quello del Retail, non solo la massima attenzione alla salute e alla sicurezza di dipendenti e clienti, ma anche per assicurare una adeguata

#Retail #GDO #Sicurezza #Covid19 #Coronavirus #Condivisione

VAI AL PROTOCOLLO

Leggi tutto

Spostata la data di SFR 2020 – Quelli che la sicurezza

SFR 2020 – Si terrà nella seconda parte dell’anno nello Studio TV3 della RAI di Milano SFR 2020 – Quelli che la sicurezza, l’appuntamento annuale dei professionisti della sicurezza del Retail organizzato da  Laboratorio per la Sicurezza ed essecome.

La 6^ edizione sarà dedicata al Crimine Organizzato nel Retail, una delle principali minacce per la distribuzione e la supply chain.

Vi terremo informati, stay tuned!

SecurityForRetailSecurityORCSFR2020BeyondSecurityGDPRcybercrimeInnovationOpenInnovationprofessionesecuritymanagerCybersecurityEcommerceCashManagement

seguici anche su linkedin

Leggi tutto

LOTTA AL CRIMINE INFORMATICO, PROTEZIONE DEI DATI E RISVOLTI NELLE TRANSAZIONI COMMERCIALI

Una grande opportunità di confronto , ieri, alla Link Campus University  durante l’incontro dedicato  alla  lotta al crimine informatico e alla protezione dei dati personali; una discussione “informale” tra professionisti del settore  e studenti .

Numerosi gli argomenti trattati ma sicuramente la parola comune è stata Consapevolezza.

Consapevolezza nella gestione dei social , consapevolezza nell’uso di internet, consapevolezza  dei propri dati personali.

Grazie a Polis e  a  Paola Brienza

Luigi Montuori Arturo Di Corinto Domenico Repetto Francesco Corona hashtagCyberSecurity hashtagCyberCrime hashtagGDPR hashtagSecurity hashtagprofessionesecuritymanager hashtagSecurity hashtagDataprotection hashtagFattoreUmano hashtagIoH

Link Campus University

Leggi tutto

RICHMOND SECURITY DIRECTOR FORUM 2020 NUOVA DATA

Se ti occupi di Security aziendale e vuoi incontrare i principali protagonisti, esperti, manager ed imprenditori del settore, partecipa a Richmond Security Director forum il 21-23 giugno 2020.
La nuove date per il  Richmond Security Director forum sono dal 22 al 24 novembre 2020
Prenderai parte ad un evento che prevede conferenze, incontri di networking con colleghi di altre aziende e business matching con aziende exhibitor leader di mercato.
L’evento è giusto per te?
L’evento è riservato a:
– Security Manager, Risk Manager, Facility Manager, Site e Plant Manager
– Aziende Exhibitor di servizi e prodotti nelle aree di: videosorveglianza, controllo accessi, sicurezza attiva e passiva, servizi forensi, vigilanza, consulenza e risk analysis.
Dove si svolge l’evento?
Park Hotel ai Cappuccini, una struttura ricca di storia e cultura. Nata da un monastero del XVII restaurato, l’hotel si trova a pochi passi dal centro di Gubbio città simbolo del Medioevo raffinato e colto.

 

Cosa aspetti? Ci vediamo a Gubbio!

Overview edizione 2019

Richiedi informazioni

Leggi tutto

ELETTO IL NUOVO DIRETTIVO DE IL LABORATORIO PER LA SICUREZZA

Ieri a Milano si è tenuta l’assemblea generale dell’Associazione “Laboratorio per la Sicurezza”, un’occasione importante per confrontarsi su quello che è stato fatto e progettare il futuro, per andare oltre il concetto di Associazione ed essere più Laboratorio.

Una semplice, ma efficace fabbrica di idee dove fare avvenire una vera e propria Contaminazione, che ci consenta di essere pronti e capaci a gestire la Sicurezza di domani. Un luogo veramente aperto a tutti, dove sia possibile confrontarsi costantemente e liberamente in un’ottica di OpenInnovation, dove università, startup, clienti e fornitori diventano concreti portatori di conoscenza, attraverso un nuovo approccio strategico e culturale.

È stato inoltre riconfermato il Consiglio Direttivo con Giuseppe Mastromattei presidente, Alessandra Miriello vice presidente, fabio guarino segretario, mentre per quanto riguarda i componenti, oltre Franco Bungaro e Giuseppe Naro si sono aggiunti Pina Mancuso e  Filippo Rocco. Security Retail SecurityForRetail Innovazione

AUGURI AL TUTTO IL DIRETTIVO 

Leggi tutto

Evento “Sharing Experience in Compliance”

Il 2 Ottobre 2019, nella splendida cornice del FICO a Bologna, si è svolto l’evento “Sharing Experience in Compliance” organizzato da VarGroup, MY DPO e dal Laboratorio per la Sicurezza.

 

Il filo conduttore della giornata è stato il tema della Compliance in ambito GDPR, come farsi trovare preparati per le ispezioni del nucleo speciale Privacy e le opportunità e i rischi che si nascondono se non in regola con la normativa vigente in ambito sicurezza dei dati personali.

 

In platea erano presenti 50 persone fra Data Protection Officer, Loss Prevention Manager e Responsabili della sicurezza rappresentanti dei più importanti brand del mondo Retail e GDO.

 

L’evento è stato aperto da tre interventi delle aziende organizzatrici che hanno approfondito vari temi in ambito Privacy e Security.

 

Stefano Meller, CEO Privatamente e responsabile della Digital Security Division Yarix  di Vargroup ha illustrato l’importanza della Digital Security e dei vari aspetti che si legano strettamente alla compliace, dalla Cyber Security alla Edge Network Security, dalla Physical & Infrastructure Security all’enterprise Networking.

 

Fabio Guarino, segretario del Laboratorio per la Sicurezza, ha presentato l’obbiettivo dell’Associazione che è quello di condividere esperienze, Know How e Innovazione fra professionisti e manager che si occupano di Security, Safety e Loss Prevention. E’ stato anche presentata la nascita del “Tavolo permanente dei DPO del mondo Retail” in modo da rendere fisso un appuntamento di condivisione fra coloro che si occupano di protezione dei dati nelle aziende.

 

Bruno Frati, CEO di Digital Strategy – MY DPO, ha fatto una panoramica sulle nuove normative oltre al GDPR che sono già in atto o che arriveranno a breve facendo un focus specifico sulla NIS (direttiva 2016/1148) relativa alla sicurezza delle reti e dei sistemi informativi che riguarda principalmente gli Operatori di Servizi Essenziali (OSE) e i Fornitori di Servizi Digitali (FSD). E’ stato fatto anche un focus sullo standard ISO/IEC 27701 (di recente pubblicazione, agosto 2019) per la protezione dei dati personali e di come esso rappresenti un importante passo in avanti nella definizione di schemi di certificazione inerenti al trattamento di dati personali.​

 

Ospite d’eccellenza è stata Kristina Nagyova, Regional Loss Prevention Manager di Michael Kors per vari paesi in Europa e rappresentante del German Retail Security Network. Oltre a raccontare la propria esperienza come Loss Prevention Manager per il noto brand di moda, Kristina ha presentato le attività del GRSN e invitato le aziende con sede in Germania presenti a partecipare alle attività dell’associazione in modo da condividere insieme le esperienze come avviene nel Laboratorio per la Sicurezza.

 

Nell’ultima parte della giornata si è svolta una interessante tavola rotonda alla quale hanno partecipato oltre a Fabio Guarino (in questa occasione in veste di Loss Prevention Manager di Scarpe&Scarpe) e Bruno Frati (MY DPO) anche Riccardo Marchetti di Privatamente e l’Avv Pierpaolo Maio partner in Lexxa.it.

Il titolo della tavola rotonda è stato “E se le sanzioni fossero solo la punta dell’icerberg?”

Focus sui rischi sommersi di data breach e perdita di opportunità” e sono stati affrontati in modo molto dinamico e interattivo i vari aspetti nascosti dietro al tema della Compliance che possono rappresentare rischi ben più importanti rispetto alle sanzioni, oppure opportunità per rendere la propria azienda più competitiva a livello globale.

 

La serata si è conclusa presso la Bottega del Vino Fontanafredda all’interno del FICO dove è stato offerta un aperitivo e i partecipanti hanno avuto l’opportunità di approfondire con i relatori i vari temi trattati durante l’evento.

 

Leggi tutto

GARLF 2019: momenti di condivisione per affrontare le sfide di oggi e domani

Amsterdam 25-26 Marzo 2019

 

Anche quest’anno si è tenuto il Global Axis Retail Leadership Forum – GARLF, evento organizzato annualmente da Axis Communications per i suoi utenti finali del mondo retail. Il forum, giunto ormai alla sua sesta edizione, si è svolto ad Amsterdam il 25 e 26 marzo e ha visto la partecipazione di 60 utenti finali, tra cui alcuni membri del Laboratorio per la Sicurezza dall’Italia.

Due giorni di confronto con lo scopo di condividere opinioni ed esperienze, raccogliere testimonianze e capire quali innovazioni e tecnologie stanno prendendo piede, come spiegato da Johan Åkesson, BDM dell’azienda svedese e moderatore dell’evento.

Si sono tenute presentazioni su temi di varia natura, ma con alcune parole chiave ricorrenti: condivisione, collaborazione e approccio comune. Da Emma Nisarre di Desigual a Sarb Sembhi, CTO e CISO di Virtually Informed, ma anche Rinus Meelis, consulente per la gestione del rischio, hanno tutti sottolineato la necessità di condividere esperienze e responsabilizzare tutti i dipartimenti aziendali sul tema della sicurezza, sebbene non direttamente coinvolti. È stata posta inoltre grande enfasi sulla necessità di creare forme di collaborazione tra i retailer al fine di creare un fronte comune e prevenire le perdite, azione che deve partire dai retailer stessi, direttamente interessati, che possono costruire un legame diretto con polizie nazionali ed Europol.

Nuove tecnologie e relativi rischi e potenzialità sono state al centro di diverse presentazioni e dei momenti di confronto, oltre alle grandi sfide di oggi nel retail.

Sembhi ha messo in luce le vulnerabilità connesse all’IoT e i problemi legati alla protezione dell’ingente quantità di dati che è possibile raccogliere collegando ogni dispositivo alla rete. Mentre Sean Burton, CTO e fondatore di Azura Earth, ha mostrato come realtà aumentata e realtà virtuale possano offrire un valore aggiunto nella progettazione degli spazi vendita, oltre che nella visualizzazione e analisi di dati. Fronte alle tecnologie più o meno futuristiche e applicabili nell’immediato futuro, si è sottolineato uno dei grandi problemi legati alla prevenzione del rischio: la mancanza di un’adeguata connessione Internet. Sebbene l’avvento del 5G dovrebbe risolvere numerosi problemi, molti negozi e centri commerciali non hanno ancora a disposizione abbastanza banda.

Non è mancato un approfondimento sulla sostenibilità ambientale e la sua importanza per il mondo retail e i produttori di tecnologie, in cui Axis ha mostrato il suo impegno sul tema.

Sicuramente, gli “idea clinics”, piccoli gruppi di discussione, sono stati i momenti più interessanti per gli addetti ai lavori. Si sono affrontati, come primo tema, i pro e i contro sul GDPR a un anno dalla sua entrata in vigore; in secondo luogo, le modalità di prevenzione e gestione delle perdite nei nuovi modelli di negozio. Le tavole rotonde hanno accesso dibattiti interessanti e stimolanti e sarebbero potuti durare ancora più a lungo per permettere discussioni più approfondite, tuttavia si può affermare che i due giorni del GARLF 2019 hanno globalmente fornito interessanti e utili spunti di riflessione, come anche confermato da Fabio Guarino, membro del Laboratorio della Sicurezza: “Alcune presentazioni si sono rivelate utili,, in particolare le sessioni di confronto dove si ascoltano idee e soluzioni di altri del settore e si pensa a come applicarle alla propria realtà.”

di Elisa Tonussi | Laboratorio per la Sicurezza

a cura di securindex.com

Leggi tutto

Mentre la Regina di Inghilterra si chiede quali siano i rischi connessi al self checkout, in Italia, 55 negozi chiudono

Il Retail oggi, tranne alcune eccellenze che furono, negli anni passati, lungimiranti negli investimenti, oggi è caratterizzato da continue rincorse per cercare di restare al passo con i tempi, investendo in tecnologie “last minute” ed ipotizzando negozi del futuro talmente avveniristici da rendere sempre più avvincente la cosiddetta “shopping experience” del cliente, ma che invece non sono capite, forse e soprattutto, da chi le dovrebbe gestire all’interno dell’azienda.
Abbiamo molte opportunità oggi, ma abbiamo anche molti nuovi rischi che non stiamo considerando, o che forse non vogliamo considerare, perché crediamo di non averne il tempo, e che non valga la pena investire nella prevenzione…

Leggi l’articolo di Giuseppe Mastromattei cliccando qui sotto:

Download pdf articolo

redazione a cura di securidex.com

 

Leggi tutto
Vai alla barra degli strumenti